Un libro su Parigi

Fra l’infinità di libri dedicati, ambientati e ispirati a Parigi, suggerisco “La Vie mode d’emploi” di George Perec. Il romanzo, pubblicato nel 1978, descrive la vita degli abitanti di un immobile parigino, seguendone le vicissitudini nel corso del tempo. E’ ambientato al n. 11 di Rue Simon-Crubellier (una via immaginaria situata nel XVII arrondissement). Lo stabile è concepito da Perec senza la facciata, in modo che «dal pianterreno alle soffitte, tutte le stanze […] siano immediatamente e simultaneamente visibili», in modo da poterne svelare e raccontare i misteri, i drammi e le peripezie che vi si svolgono o di cui esse custodiscono il segreto. Sebbene il romanzo abbia una precisa collocazione temporale – «E’ il ventitré giugno millenovecentosettantacinque, e stanno per scoccare le otto» – le storie che lo animano abbracciano un arco temporale molto ampio, svolgendosi tra il 1833 e il 1975. In Italia il libro è stato pubblicato con il titolo “La vita istruzioni per l’uso” per i tipi di Rizzoli.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *